Visto si stampi!

Probabilmente molti di voi si saranno accorti di un rallentamento dei ritmi di winestories.

La colpa non è della mia pigrizia, ma dell’aver accettato, un anno fa, un lavoro che si è rilevato ben più difficile del previsto. Un libro ed una mostra su Napoli,

per raccogliere fondi per la Onlus S.O.S. Santobono, l’ospedale pediatrico della città. E’ stato un lavoro impegnativo, che mi ha preso molte energie. E a questo si è intrecciata la richiesta della F.I.V.I. di realizzare un video ed una mostra sui vignaioli indipendenti, per la mostra-mercato dell’1 e 2 dicembre a Piacenza, che mi portato a fare su e giù per l’Italia un paio di volte.

Ieri  finalmente “Acqua Fuoco” è andato in stampa, che per un fotografo maschio è la cosa che più si avvicina al partorire.

Nel video potete vedere i tecnici dell’Artistica Savigliano al lavoro, che ringrazio di cuore. Hanno lavorato con testa e sentimento.

Vi darò presto altre notizie, comunque siete fin da ora tutti invitati all’inaugurazione il 6 dicembre al Pan, Palazzo delle Arti, a Napoli.

Condividi questo post su

3 Commenti

  1. vedo che fai cose sempre belle.
    peccato la presentazione così lontana!

    Rispondi
  2. Che bella idea collegare la lavorazione alle immagini del libro restituendo a chi guarda la realtà della fatica e, insieme, quella del work in progress. Non male anche il sottofondo musicale. Complimenti e auguri!

    Rispondi
  3. Che lavorone Mauro! A giudicar dalla copertina è bellissimo….bravo….come sempre!

    Rispondi

Rispondi a Rossella Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *