Gabriele Tadini

Sono anni che pasticcio con gli acquarelli. Mi piace da morire la carta che si imbeve e prende colore con pochi tratti, i colori che si mescolano con esiti sempre diversi, gli errori che possono diventare soluzioni geniali, così come ridicoli disastri. Suona strano, ma l’aquarello è uno sport estremo, come lanciarsi senza paracadute. Qualche volta sono contento di me, altre volte sono così frustrato che penso di vendere tutto e dedicarmi al “punto e croce”. Ma ora una soluzione l’ho trovata, e si chiama Gabriele. Gabriele Tadini, dai molteplici talenti ma, per quel che mi riguarda, soprattutto bravo acquarellista. In un momento di sconforto gli ho chiesto aiuto, ed ho così scoperto che da un po’ di tempo insegna tecniche di acquarello, e pure con discreto successo. Il prossimo corso comincerà il 3 febbraio, a Varese, ed io sono il primo iscritto, ovviamente. Se volete maggiori informazioni, potete chiamare direttamente Gabriele al 342-5817636,oppure scrivere a corsiacquarello@gmail.com

Ci vediamo lì.

 

Condividi questo post su

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *